L’organizzazione familiare: una vera sfida

L’organizzazione della vita familiare con uno o più figli piccoli è una vera sfida per i genitori. Anche se oggi i servizi e le strutture per l’accoglienza e l’accudimento dei bambini (per esempio nidi dell’infanzia, famiglie diurne) sono più numerose, la ricerca di una soluzione per la custodia dei bambini piccoli può rivelarsi complicata a seconda del luogo in cui si vive o si lavora. La crescita di una famiglia ha anche ripercussioni finanziarie. Tutto ciò può essere fonte di stress e di preoccupazione.

 

Il ritorno al lavoro e la custodia del bambino

Conciliare vita familiare e vita professionale rimane una sfida per molti genitori. Una delle prime difficoltà è l'organizzazione della custodia. Le soluzioni più diffuse per la cura del bambino sono:

  • nidi dell’infanzia (privati o pubblici)
  • famiglie diurne / mamme diurne 
  • custodia a domicilio («tata», ragazza/o alla pari)
  • custodia da parte della famiglia (nonni, zii)

Per maggiori informazioni sulle offerte di sostegno, cliccare qui. Pro Familia Svizzera, l'associazione mantello delle organizzazioni per le famiglie in Svizzera e centro di competenza per questioni familiari, ha pubblicato una guida per la famiglia, con informazioni sugli aiuti extra-familiari, consultabili anche qui.

Per situazioni urgenti (bambino malato / impedimento nella custodia abituale) è possibile rivolgersi al servizio speciale della Croce Rossa Svizzera per la custodia di bambini a domicilio.


Gli aspetti materiali

L'arrivo di un bambino ha anche delle implicazioni finanziarie. Al budget si aggiungono i costi per il bambino: 

  • alimentazione (materiale e alimenti)
  • cura e igiene (pannolini, creme, ecc.)
  • abbigliamento
  • assicurazione malattia 
  • custodia al di fuori della famiglia
  • affitto più alto in caso di trasloco

I nuovi costi possono essere fonte di difficoltà finanziarie e di stress, soprattutto per famiglie che già si trovano in situazioni precarie. In Svizzera esistono varie possibilità di sostegno per le famiglie con difficoltà economiche. Un elenco di possibilità di sostegno, pubblico e istituzionale (sviluppato da Pro Familia), può essere consultato qui.

Saperne di più

Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone Ticino, Infofamiglie «Aiuti economici alle famiglie» 

Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone Ticino, Infofamiglie «Famiglia e lavoro» 

Dipartimento della sanità e della socialità del Cantone Ticino, Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani 

Pro Familia Svizzera, Conciliabilità lavoro-famiglia

Leggi anche

Diventare genitori

Diventare genitori rappresenta per molti l’inizio di un nuovo e travolgente capitolo della propria...


Genitori di bambini piccoli: un lavoro impegnativo, a tempo pieno!

La crescita e lo sviluppo di un bambino piccolo racchiudono molteplici scoperte e momenti di...


Tempo per sé e per la coppia

Il bambino piccolo è al centro dell'attenzione dei genitori, ai quali è richiesta molta...


A ciascuno la sua famiglia

Essere padre o madre è un ruolo che si impara man mano, con i propri punti di forza e le proprie...


Depressione post-parto, burnout genitoriale, sindrome del bambino scosso

Diventare genitori comporta dei cambiamenti importanti, talvolta fonte di tensioni e stress. Capita...


L’organizzazione familiare: una vera sfida

L’organizzazione della vita familiare con uno o più figli piccoli è una vera sfida per i genitori....


Genitorialità e salute mentale - Introduzione

Genitorialità e salute mentale: una rubrica ricca di informazioni, consigli e risorse


Diventare genitore con la procreazione medicalmente assistita (PMA) o l'adozione

Purtroppo, il desiderio di avere un figlio non sempre si avvera, o si avvera in modi diversi da...


Genitorialità: tra scelta personale e pressione sociale

Diventare genitori è innanzitutto una scelta individuale. Eppure l’aspettativa sociale del “mettere...


Quando il bambino non arriva

I problemi di fertilità sono una realtà per molte persone, poiché riguardano tra il 10 e il 15% di...


Top